ALI BADER
IL SUONATORE DI NUVOLE

pp. 112
12
978-88-8234-211-1

È l’ultimo romanzo di Ali Bader, una delle personalità più significative della narrativa irachena contemporanea. Il testo, come accade di solito per gli scrittori di razza, offre vari livelli di lettura. La storia parla di Nabil, un violoncellista di Baghdad che, preso di mira dai salafiti, decide di andarsene clandestinamente in Europa. La sua fuga, però, prima di essere un odissiaco viaggio verso la libertà e la modernità, è il tentativo di rimediare a una disarmonia: l’orizzonte ideale del giovane musicista è infatti la Città vagheggiata da al-Farabi, il filosofo arabo del X secolo. A Bruxelles il protagonista de Il suonatore di nuvole avrà modo d’imbattersi in altre disarmonie…